lunedì 24 agosto 2015

No one is illegal

non so aggiungere parole ai dibattiti in corso,  in questi tempi difficili, di paura e di intolleranza
ci provo con una semplice fotografia, lo strumento con cui so esprimermi  meglio

                                                   Leica M6  Fomapan 100

4 commenti:

  1. Davvero amico Marco, i tempi non sono affatto più facile per riscaldare emigranti sen che sono costretti a cercare altri paesi in cui vivere lontano da lui a causa di carestie, guerre o altre mie circostanze.
    L'immagine parla di questa storia e che hai conosciuto come fare maestosamente con un'immagine in cui la storia è scritta sul muro e in cui una persona cammina anche aria dispiaciuto e impotente. Un quadro davvero delicate e piene di tenerezza, nonostante il dolore che veicola. Congratulazioni amico.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Bella immagine con grande messaggio.

    RispondiElimina